Menu
Menu
storia baglioni moda

Storia

Negli anni ’70 il settore moda era in fermento e le più importanti griffe dell’epoca decisero di eleggere Firenze “capitale della moda”. Per ospitare un evento di così rilevante interesse gli organizzatori scelsero il Grand Hotel Baglioni, che divenne il punto di riferimento della manifestazione grazie alla sua posizione privilegiata, a pochi passi dal Duomo e dalla stazione centrale, e alla sua rilevante capacità ricettiva. Una parte della struttura diventò così un Centro Moda: per l’occasione le camere vennero smontate e le sale affittate per ospitare gli stand e le sfilate.

Pitti Donna prima, UomoBimbo e Filati poi, hanno mosso i primi passi proprio al Baglioni, e solo successivamente la sede definitiva è stata trasferita alla Fortezza da Basso. Gli anni sono passati ma il Grand Hotel Baglioni resta sempre la sede principale di gran parte degli espositori del Pitti, che lo scelgono sia in quanto sede originaria della manifestazione, sia perché costituisce un angolo di assoluta tranquillità dove clienti e compratori possono incontrarsi per una colazione o per una cena nella splendida terrazza panoramica. Ecco cos’è Baglioni Moda: un importante workshop in concomitanza con Pitti!